Post

SALUTI AI PENSIONANDI

Immagine
Iniziamo con Daniela Mussini sempre preoccupata per i suoi ragazzini certo, non ne fa un dramma ma è sempre in ansia come una mamma sempre disponibile con studenti e genitori per incontri chiarificatori. E tra un’equazione e una retta una bella pedalata in bicicletta. E tra una monomia, una spuria e una pura “Il mio papà: una forza della natura” Abbiamo vissuto la tua grande indecisione “Vado via o faccio un’altra equazione?” Fino a quando hai dovuto fare alla svelta da cui il famoso “assioma della scelta”. E se in questi momenti a tutti noi manca un abbraccio personalmente mi mancherà il tuo Sturialaccio.
Così come mi mancheranno i colloqui, quelli belli, con la collega Lucia Sassatelli. Una volta, parlando con me, davanti alla macchinetta del caffè “È una ciofeca, come dicono i napoletani” e raccontò la storia della ciofeca per interi piani. Se poi di politica o istruzione iniziavamo a parlare Azzolina . . ., forse è meglio lasciare stare. Quando invece l’argomento era il calcio, que…

CHALLENGE ARTE - Alessandro Bocedi e la 3^G

Immagine
E’ arrivato un virus che non sai bene come immaginarti e la tua “comfort zone” salta per aria perché ti manca qualcosa. La situazione di straniamento è accentuata dal fatto che da ogni parte si affrettano a spiegarti che il web può essere un sostituto pressoché onnipotente di ogni esperienza, e tu sei costretto a volerci credere. Anche perché è più o meno l’unica cosa che ti sia consentita in questa situazione. Comunque, visto che piuttosto che niente va bene piuttosto, il tuo consumo minimo garantito di arte te lo procuri così. Il web è pieno di arte, nel bene e nel male. L’arte, l’arte che ti serve, è concentrarsi su un’opera, anche se la didascalia dice il nome di una persona che non hai mai sentito nominare, ma a te non importa perché sei capace di eccitarti, perché ti scatta la voglia di capire la storia che si cela dietro di essa. Da questo spirito nasce un nuovo challenge,che negli ultimi tempi impazza sui social, dedicato al mondo dell’arte che consente a chi si trova a casa p…

WILIGELMO'S GOT TALENT

Immagine
Vuoi lasciare un segno in questo anno scolastico così unico nella storia?
Wiligelmo’g got talent
è l’occasione che fa per te!! Un talent per tutti gli studenti e, perché no, anche i docenti e tutto il personale del liceo che abbiano voglia di mettersi in gioco. Dove si farà? Su meet ovviamente. Quando? L’ultimo giorno di scuola dalle 11:30. Sarà il nostro modo speciale per salutarci e per salutare l’anno più particolare della storia del Wiligelmo. Basta iscriversi mandando un messaggio ai rappresentanti di Istituto che programmeranno la scaletta degli artisti. Per tutti comunque è obbligatoria la connessione all’evento per sostenere e votare il vostro artista preferito.
A sabato

RIFLESSIONI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS - di Andrea Nicolini 4^B

Dubito di riuscire a raggiungere una profondità paragonabile a quella di Blaise Pascal, che ora prendo a modello nel formulare i pensieri che seguono, ma è evidente che in una situazione drammatica come questa, con tutto quello che ne deriva e che tutti stiamo conoscendo a pieno, giungere a considerazioni su ciò che accade è doveroso oltre che lecito. Vediamo cosa hanno suscitato in me questi giorni di riflessione. Premetto che ogni frase riportata di qui in avanti, sarà scritta immediatamente dopo essere stata pensata. 1.Di fronte a un nemico potentissimo, subdolo e invisibile, che avanza senza distinzioni e ostacoli di alcun tipo, massacrando vigliaccamente le persone che sono più vulnerabili e che necessitano delle più attenzioni, occorre prendere coscienza da parte di tutti del fatto che una vera e propria guerra come questa si combatte e vince insieme, per amore di se stessi, dei propri cari, di chi combatte nelle prime linee, negli ospedali e nei servizi indispensabili, della Pat…

BREVI PENSIERI DA CONDIVIDERE - studenti 4^B

Fino a poco più di un mese fa vivevamo una vita troppo frenetica, abituati alla nostra quotidianità, facevamo ormai molte cose come se fossimo delle macchine, dei robot, senza pensare a ciò che era davvero importante. Ora invece siamo stati costretti a bloccare improvvisamente tutto, e nonostante la situazione sia molto spiacevole, abbiamo più tempo per riflettere e per pensare al vero valore della vita. Possiamo finalmente dedicare del tempo a noi stessi, e soprattutto alle nostre famiglie, che spesso invece dimenticavamo. Capiamo la bellezza di stare vicini e di passare del tempo insieme. Capiamo l’importanza dei piccoli gesti, che prima ci apparivano banali: un abbraccio, una semplice stretta di mano, il dialogo, una serata tra amici, ora tutto ciò ci manca tantissimo, ma sarà ancora più bello quando potremo rivederci tutti e dire “è finita!”.  Anonimo Stare a contatto insegna di Riccardo Borciani
 Al termine della quarantena la maggior parte delle persone sarà cambiata non solo fisica…

TORTA DI NOCCIOLE E GOCCE DI CIOCCOLATO - prof.ssa M.Simonetta Verzelloni

Immagine
Ingredienti:
gr.250 nocciole gr.100 gocce di cioccolato gr.240 farina 00 1 bustina di lievito per dolci gr.130 zuccheto gr.100 burro ml.180 latte 3 uova
Preparazione:
Tritare 200 gr di nocciole insieme a 130 gr di zucchero in un tritatutto(tenere le restanti nocciole da parte)far fondere e raffreddare il burro, montare le uova per un paio di minuti, poi unire il tritodi nocciole, il latte, il burro fuso e 50 gr. Di gocce di cioccolato(tenere da parte il resto) Unire a poco a poco la farina e il lievito per dolci. Versare il composto in uno stampo da 28 cm di diametroe decorare la superficie con le nocciole intere e le gocce di cioccolato tenute da parte. Infornare a 180° per 30/35 minuti.