Alle radici - Festival della immigrazione 2018


“Restituire al migrante la dignità di essere umano, senza la quale nessuna delle sfide che ci attendono potrà trovare una giusta soluzione”

Nella prima metà di Novembre alcune classi quarte hanno partecipato alla mostra interattiva “Alle Radici”, in occasione del Festival della Migrazione di Modena. Questa esperienza è stata strutturata in due momenti. La prima fase consisteva in un percorso in varie tappe, che aveva come fine il mettersi  nei panni di un migrante, ripercorrendo un ipotetico ritorno verso casa. Prima di iniziare bisognava scegliere fra varie foto coperte, di cui era visibile solo un dettaglio, rappresentanti la “patria” verso cui tornare, e che, alla fine del viaggio avremmo visto per intero. Fatta la scelta, ci si coprivano gli occhi con una mascherina e si indossavano delle cuffie che riproducevano non solo i suoni ed i rumori circostanti, ma anche i pensieri di chi doveva affrontare il viaggio. Finito il percorso c’è stato un momento di riflessione comune in cui abbiamo potuto sia informarci riguardo ai diversi aspetti tecnici del fenomeno migratorio, sia discutere della questione esprimendo le nostre riflessioni ed opinioni. Per riassumere, quindi, è stata un’esperienza davvero valida ed intensa, organizzata molto bene soprattutto nella prima parte; unica pecca, a parere di tutti, il tempo ristretto nella seconda fase, per discutere ed approfondire l’argomento, anche data la complessità del tema e la varietà di opinioni al riguardo. In ogni caso, penso che sia
un’esperienza assolutamente da riproporre per il triennio, che tra l’altro è stata organizzata al Centro Famiglia di Nazareth, raggiungibile in poco tempo a piedi dalla nostra scuola. Questa attività è riuscita a combinare emozioni intense ed un coinvolgimento in prima persona degli studenti con l’acquisizione di conoscenze teoriche più specifiche sulla questione. L’unione delle due cose si traduce in una maggiore consapevolezza sia come cittadini, sia soprattutto come esseri umani.


Elisa Bonati

Post popolari in questo blog

DIRIGERE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS - prof.ssa Barozzi Daniela - LA NOSTRA DIRIGENTE

LA MIA ODISSEA DA COVID-19 - di Lara Patrucco - 1^H

Ipse Dixit #6