Scorzette di arancio – prof. Maria Teresa Calzolari




Ingredienti:
arance non trattate (solo le bucce)
zucchero

Mettere le bucce in acqua fredda per almeno due giorni e ogni tanto cambiare l’acqua.
Porre le bucce in un tegame coperte di acqua e portarle a bollore per 10 minuti per farle ammorbidire.
Tagliarle a listarelle sottili e privarle del bianco.
Pesarle e metterle in un tegame con un peso uguale di zucchero.
Cuocerle a fiamma non troppo alta fintanto che lo zucchero non sia stato completamente assorbito e il tegame risulti pulito; a questo punto rovesciarle su carta forno con un po’ di zucchero e muoverle cercando di staccarle tra  di loro e di raddrizzarle. 

Post popolari in questo blog

DIRIGERE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS - prof.ssa Barozzi Daniela - LA NOSTRA DIRIGENTE

LA MIA ODISSEA DA COVID-19 - di Lara Patrucco - 1^H

Ipse Dixit #6