CHIAMATEMI ANNA (ANNE WITH AN E)

 

“Chiamatemi Anna” è una serie tv ambientata nel 1896-1897. Essa è composta da 3 stagioni per un totale di 27 episodi di 45 minuti ciascuno. Questa serie narra le avventure di Anna Shirley la quale, dopo aver trascorso un'infanzia molto difficile nell’orfanotrofio, dopo la morte per malattia dei genitori quando lei era piccolissima, verrà mandata per errore a vivere dai fratelli anziani Marilla Cuthbert e Matthew Cuthbert. Questi non si sono mai sposati ,perciò vivono nella casa d’infanzia “Green Gables “ ad Avonlea , cittadina dell’isola del principe Edoardo. Anna Shirley è una ragazzina di 13 anni dai capelli rossi, occhi azzurri, molto magra e piena di lentiggini la quale,inizialmente,odia il suo aspetto esteriore visto come “diverso” quindi “strano”, ma  in seguito capirà che questa diversità la rende speciale. Nonostante non abbia mai frequentato la scuola, sa già leggere e scrivere. Infatti lei ama scrivere storie inventate da lei stessa e i libri a cui si ispira sono la maggior parte di tema romantico. E una ragazza molto sensibile, intelligente, creativa e piena di idee ed inizialmente fa molto fatica a creare nuove amicizie per via del suo passato molto difficile e per i pregiudizi che la gente nutre su di lei. La caratteristica principale di Anna Shirley è la sua fervida immaginazione , e la sua dote è il modo intellettuale con cui usa le parole .Spesso in situazioni difficili Anna cerca di fuggire dalla realtà rinchiudendosi nel suo mondo ma Marilla , la quale inizialmente non va molto d'accordo con Anna a causa dei caratteri troppo differenti , le insegnerà a restare con “i piedi per terra” e a diventare emotivamente più forte ,mentre Anna aiuterà Marilla ad esprimere le sue emozioni e fragilità . La prima amica di Anna ad Avonlea é Diana Barry. Quest’ultima è una ragazza che proviene da una famiglia molto benestante,è molto dolce,sensibile,brava a suonare il piano e parlare il Francese, costretta a vivere come i genitori vogliono. Lei ha una piccola sorella molto testarda e viziata chiamata Minnie May , e una prozia ricca Josephine Barry che diventerà fonte di ispirazione per Anna. Un altro personaggio importante nella serie è Gilbert Blythe con il quale inizialmente ha  un rapporto di competizione poichè è ritenuto il più bravo della classe fino all’arrivo di Anna. Gilbert è un bel ragazzo con una mentalità aperta,intelligente,determinato,ottimo lavoratore e molto corteggiato dalle ragazze ,ma lui nutre interesse solo verso Anna. Questa serie è molto bella e interessante poiché ci mostra la crescita degli adolescenti negli anni 1896-1897, i quali  impareranno a capire il significato di empatia, indipendenza,amicizia e amore. Per quanto riguarda i temi affrontati sono vari come 

1) Uguaglianza uomo-donna : Da sempre la donna era ritenuta inferiore e meno importante dell’uomo ,l’unico che aveva il diritto di prendere decisioni .Questa tema si  incontra subito all’inizio quando Anna viene per sbaglio addottata. Infatti i fratelli Cuthbert ,avevano chiesto di adottare un ragazzo, per essere aiutati nella fattoria. Le donne dunque  avevano il compito di stare a casa e trovare un marito per servirlo 

2) Bullismo :Anna,poiché aveva  un aspetto fisico non comune e per di più   era stata adottata  viene presa di mira dai suoi compagni di classe che piano piano però, inizieranno ad accettarla e a creare un ottimo rapporto con lei .Oltre ad Anna anche il suo amico Cole é bullizzato per il suo orientamento sessuale e non riuscirà a vivere tranquillo fino a quando non si trasferirà dalla prozia di Diana

3) Razzismo: Le persone di colore venivano giudicate solo per il colore diverso e venivano maltrattate e non rispettate per questo. Gilbert infatti al ritorno del suo viaggio di lavoro, porta ad Avonlea un suo caro amico Bash ,il quale era un uomo di colore e molte persone criticavano la loro amicizia poiché per  loro era assurdo che un uomo di colore potesse essere amico di uomini bianchi, ma nella cerchia di amicizia di Gilbert Bash verrà ospitato e amato.

 

Melissa Hysa


Post popolari in questo blog

CHALLENGE ARTE - Alessandro Bocedi e la 3^G

Ipse Dixit #6

Ipse Dixit #3