MULAN

 

Cari lettori,

oggi vi propongo la recensione di un film della Disney,‘Mulan‘. È uscito da poco sulla piattaforma Disney + ed è il riadattamento in live-action del film di animazione del 1998.

Hua Mulan è una giovane ragazza, addestrata sin da piccola dal padre a combattere. La madre è invece preoccupata perchè teme che la figlia, essendo così poco femminile, possa portare disonore alla famiglia non trovando un marito.

La tranquillità del piccolo villaggio in cui vive la famiglia viene sconvolta da un annucio: le truppe del crudele Bori Khan si stanno avvicinando ed è necessario che un uomo di ogni famiglia si addestri per entrare nell'esercito imperiale e sconfiggere il nemico.

Il padre di Mulan non è più giovane ed è malato, ma è l'unico uomo della famiglia. Per proteggerlo, Mulan ruba di nascosto l'armatura e parte per l'addestramento, fingendosi un uomo.  Mulan sta rischiando la vita ed ha il timore che la sua vera identità venga scoperta. Le sfide da affrontare sono molto dure per lei ,sia dal punto di vista fisico che psicologico: Mulan si ritrova infatti in un accampamento di soli uomini, con idee e atteggiamenti senza dubbio diversi da quelli di una giovane ragazza. Eppure dimostrerà di avere molto più coraggio e forza di tanti uomini e dimostrerà di avere tutti i fondamenti della virtù di un giovane guerriero: sarà leale, impavida, sincera. E non solo.

Un film avvincente e commovente. Un film, come tutti quelli della Disney, che insegna qualcosa anche ad adulti e ragazzi, non solo ai bambini.

Sofia Ciccarese 4A

Post popolari in questo blog

CHALLENGE ARTE - Alessandro Bocedi e la 3^G

Ipse Dixit #6

Ipse Dixit #3