Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2019

Assemblea di istituto

Immagine
Lunedì 11 novembre, presso l'Aula Magna del Policlinico di Modena, si è tenuta l'assemblea d’istituto,   in cui quest’anno si sono rese protagoniste ben tre liste: Vocalista, Lista mai vista e Playlist. Nella prima parte della mattinata è stato proiettato il film vincitore di tre oscar “Green book”; film i cui protagonisti sono un   uomo di pelle chiara e uno di pelle scura, che stringono un'amicizia inaspettata. Nella seconda parte della mattinata invece ha avuto luogo l’esposizione delle proposte di tutte le liste, seguita dall'acceso dibattito tra gli aspiranti alla rappresentanza d’istituto. Sono state avanzate alcune proposte molto originali e interessanti, tra cui la creazione di un'App del Wiligelmo tramite la quale si può accedere al sito della scuola e al registro elettronico, l'ambitissimo ballo di fine anno in stile PROM, oltre che festa di carnevale a tema, ricreazioni più lunghe nei giorni a ridosso delle vacanze( pasquali e natalizie), giornata
Immagine
SARDINE Il 18 Novembre, 7000 persone, tra giovani e famiglie, si sono radunate in Piazza Grande a Modena aderendo a un flash-mob per contestare l’evento elettorale di Matteo Salvini a sostegno di Lucia Borgonzoni, candidata di centrodestra alla presidenza dell’Emilia-Romagna per le elezioni regionali del Gennaio 2020. Le migliaia di manifestanti, numerosi nonostante la pioggia, hanno riempito Piazza Grande, che si presentava come un mare di ombrelli multicolore. La partecipazione spontanea, non organizzata da nesun partito politico, nata sull’onda del successo del flash-mob delle “sardine” a Bologna del 14 Novembre, voleva testimoniare una presenza pacifica contro la volontà della Lega di cambiare il governo della Regione. Sotto gli ombrelli, muniti di sardine ritagliate, appese, indossate, i presenti hanno intonato ‘Bella Ciao’ e ripetuto lo slogan “Modena non si lega”; tutto questo in assenza del diretto interessato: infatti Salvini ha modificato la sua agenda per non essere in

LIDA BAAROVA

Immagine
Dopo essermi assentata per molto tempo, sono finalmente tornata con una freschissima recensione! Vi racconto brevemente come si sono svolti i fatti: erano le undici di sera di una domenica passata interamente sul divano e non riuscivo a prendere sonno, proprio per questo decisi di guardare il primo film su cui il mio occhio si fosse posato e… eccomi qui! Oggi, cari lettori, vi propongo un film un po’ particolare. Niente fantascienza, niente azione e niente horror. Infatti il film di cui vi parlerò oggi è “Lida Baarova”, ovvero il film biografico dell’omonima attrice. L’attrice Lida Baarova vive nel periodo della seconda guerra mondiale ed è particolarmente famosa, tralasciando le sue doti nella recitazione, per via del suo carisma e della sua bellezza seducente. Il film, in quanto film biografico, parla proprio della vita turbolenta di questa famosissima attrice ceca, considerata una delle donne più avvenenti della sua epoca. I fatti accaduti a Lida Baarova nel periodo dell
Immagine
- Matilde