Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2019

Assemblea giornata della memoria

Immagine
Giovedì 24 Gennaio si è tenuta la seconda assemblea dell'anno scolastico 2018/2019, riguardante il tema della shoah. Per prima cosa, come solito, abbiamo visto un film, questa volta si è scelto il film “Ogni cosa è illuminata”. Protagonista di questo film è Jonathan Safran Foer, un ebreo americano che, dopo la morte del nonno,   decide di trovare in Ucraina la donna che salvò suo nonno dai nazisti. Ad accompagnarlo in questo viaggio ci saranno due abitanti di Odessa, Alexander e suo nonno. Simbolico nel film è il personaggio del nonno: egli si finge cieco, come se volesse negare il passato, come se non volesse piú vederlo. Alla fine del film si scoprirà ebreo, cosa paradossale, visto che dai suoi comportamenti iniziali sembrava avere opinioni antisemite. Anche questo è simbolo di voler dimenticare e rinnegare il passato, e tutto ció culminerá in un gesto drammatico. Successivo al film c'è stato l'intervento del prof. Feltri. Ha iniziato il suo discorso parlandoci del n

Ipse Dixit #3

Berselli : A è uguale a 1, 2 e 3. Studente : Ma cos'è questo? Berselli : No no, sto solo dando i numeri. Studente : Non si preoccupi, anche io do i numeri quando mi arrabbio! Berselli : In matematica si parla anche di relazioni! Studente : Mai avuta una, prof. Bruno : Oggi non ho voglia di fare lezione, leggeremo soltanto. Nella classe prima ho letto, nessuno ascoltava e mi sono avvilito.. anche io ho un’anima! Gigante : Ho la tosse perché parlo troppo, quindi sostanzialmente è colpa vostra, vergognatevi. A cura di Elisa Bonati

Venezuela: finalmente democrazia o rischio carneficina?

Immagine
Il 23 gennaio 2019 Juan Guaidò si è autoproclamato presidente ad interim del Venezuela definendo il presidente Maduro un dittatore antidemocratico. Ma chi è Guaidò? Ingegnere di 35 anni, ex deputato del piccolo stato costiero di Vergas e praticamente uno sconosciuto fino al 5 gennaio scorso quando è diventato il presidente del Parlamento in Venezuela, controllato dall'opposizione al regime chavista di Maduro. Immediatamente dopo la sua presa di potere, è stato riconosciuto come presidente legittimo dagli Usa di Donald Trump, dal Canada e dalla maggior parte dei paesi centro-sud americani, fatta eccezione per il Messico che però ora si propone come intermediario tra i due leader. Nei giorni seguenti molti altri paesi hanno riconosciuto l’autorità di Guaidò: il 25 gennaio il ministro degli esteri spagnolo ha dichiarato che, in assenza di nuove elezioni che rispettino i canoni democratici, la Spagna riconoscerà il leader del parlamento come legittimo presidente del Venezuela. An
Immagine
Questo è il disegno di un personaggio creato da me che farà anche la parte del protagonista in vari fumetti che farò in futuro, spero che sia apprezzato nonostante la mia abilità nel disegno che non sia tanto elevata. -Matilde Avallone

Boqueria Mercat

Immagine
Alcune bancarelle tipiche della Boqueria Mercat, grande mercato all' aperto lungo La Rambla, la via principale di Barcellona, giugno 2018.

Monte Sole

Immagine
Foto scattata durante un' escursione a Monte Sole, nei nostri Appennini, ad aprile 2017.

ANIME SCALZE - FABIO GEDA

Immagine
                                                              Partendo dal presupposto che prima di leggere questo libro ne ho letto un altro che non mi ha soddisfatto ma   leggermente annoiato, questo romanzo è stata la luce nell’enorme e profonda voragine buia e tenebrosa di disperazione che risucchia lentamente le persone, chiamata Noia. Ora voi vi starete chiedendo che razza di libro ci hanno fatto leggere per le vacanze di Natale, ma dovrete aspettare una prossima recensione per scoprirlo; se invece eventualmente non ve lo stavate chiedendo, cosa molto probabile, beh, aspettare la prossima recensione è comunque un’ottima idea. Ma non perdiamoci in cose al momento futili. Oggi sono qui per parlarvi, come avete potuto notare dal titolo, del libro “Anime scalze”. Questo libro, opera del famoso scrittore Fabio Geda e pubblicato dalla casa editrice Einaudi nel 2017, fa parte della categoria Stile Libero Big. Le vicende di cui il libro narra in modo giovanile – e senza censu

Brexit, caos totale.

Immagine
Negli ultimi giorni la Brexit è stata un tema molto caldo. La settimana scorsa, Theresa May ha raggiunto un accordo con l’Unione europea, ma il 15 gennaio il suo piano è stato bocciato dal parlamento inglese. In seguito alla bocciatura la prima ministra  ha detto  che presenterà un nuovo piano il 21 gennaio: questo verrà discusso e votato in aula il 29 gennaio. Mercoledì May  aveva superato  un voto di fiducia chiesto dal principale leader dell’opposizione Jeremy Corbyn dopo che il suo accordo  era stato bocciato  con 432 voti contrari e 202 voti a favore. A causa di un emendamento approvato dal Parlamento a inizio gennaio, in caso di sconfitta la prima ministra  avrebbe avuto solo tre giorni  di tempo per presentare un “piano B” per Brexit. Ora l’unica soluzione possibile sembra l’hard Brexit, cioè un’uscita dall’Unione senza alcun tipo di trattato; questo creerebbe numerosi problemi sia finanziari che politici per il Regno Unito e notevoli disagi per i cittadini europei res

Open Day 18/19

Immagine
Si è concluso anche l’ultimo dei tre Open Day del Wiligelmo, nella data del 12 Gennaio, al quale hanno preso parte circa 40 wiligelmini!   Dopo i primi due incontri eravamo preparati a qualsiasi genere di domanda o imprevisto, il che è stato utile per migliorare sempre più la presentazione del nostro amato Wiligelmo. Non che questo sia sempre bastato a persuadere i ragazzi a esporre ogni sorta di dubbio, ma ,per quanto mi riguarda ,credo che verso il finale di ogni incontro si sia creato un dialogo anche con i più timidi del gruppo. Durante il tour della scuola è stato esposto ai ragazzi l’utilizzo di ogni aula e spiegato il suo scopo, senza però mai cadere nel noioso! Nel puro stile della scuola infatti , abbiamo mostrato ai ragazzi l’ aria che si respira al Wiligelmo, sperando che potesse coinvolgerli. A detta loro, e di molti genitori, fortunatamente è stato così! Molti dei ragazzi che ho avuto il piacere di conoscere hanno poi frequentato anche le lezioni a scuola, ed è stata u

Arabia saudita: nuova legge contro i divorzi segreti. Le donne dovranno ora esserne messe a conoscenza tramite sms

Immagine
Riad, 6 Gennaio 2019 – In Arabia Saudita il ministero della giustizia emette una nuova direttiva per porre fine ai frequenti divorzi segreti. Finora la pratica in voga consentiva all'uomo di ripudiare la moglie e di ottenere il divorzio senza informarla; ciò ha condotto a diverse cause finite in tribunale di donne saudite imbrogliate dai propri ex-mariti che si sono impadroniti delle loro identità o che hanno assunto il controllo dei loro conti bancari e proprietà. La nuova misura garantirà che alle donne vengano riconosciuti i loro diritti, compreso quello agli alimenti, una volta divorziate - ha sottolineato l'avvocato divorzista Nisreen al-Ghamdi. Da adesso in poi, le donne saudite riceveranno comunicazione di divorzio via sms . Il messaggio comunicherà il numero della sentenza e il tribunale che l’ha emessa. La modifica unilaterale dello stato civile, senza informare la diretta interessata, è il segno di come sono stati improntati finora i rapporti tra i sessi, e

I RAGAZZI DEL GHETTO

Immagine
«Ognuno di noi è libero di decidere che tipo di persona vuole essere.» Mi guardò fisso negli occhi. «La domanda è, giovane Mira, che tipo di persona vorresti essere?» Questo è un romanzo di David Safier, pubblicato nel 2015. Ci troviamo a Varsavia nel 1942. La protagonista è Mira: una ragazza coraggiosa che tenta, con tutte le sue forze, di proteggere la madre e la sorellina Hannah dai soprusi e dalle violenze del ghetto in cui sono rinchiuse. Pur di sfamare la famiglia, Mira contrabbanda il cibo nella parte tedesca della città, cercando di passare per una ragazza polacca. Centro di questo libro sono i 28 giorni durante i quali gli ebrei sfidano i nazisti nella più lunga azione di resistenza degli ebrei nella Seconda Guerra Mondiale. Un’impresa epica, impensabile e senza precedenti, capace di cogliere alla sprovvista i nazisti e di dare coraggio e forza agli ebrei. Dopo la fine della storia ci troviamo a leggere qualche pagina dove però l’autore non fa i soliti e dovuti ri